Archetipi La donna e il lupo

Simboli e significati dietro i tatuaggi

La donna e il lupo

 

Testo di Emanuela Grisanti

Immagine di Alessandra Giannini (Etoilerebelle)

 

Oggi parliamo di un tatuaggio classico, richiesto da molte donne, a seconda delle epoche in versione più classica (indiani d’America) o versione manga (Mononoke princess).

 

ORIGINE E TRADIZIONE:

Il lupo è un simbolo complesso, con connotazioni positive e negative, che si porta dietro secoli di persecuzioni e stermini legati alla natura carnivora ma anche una simbologia legata, a seconda delle epoche e delle culture, ad aspetti celestiali e terreni.

Pensiamo al lupo azzurro, eroe guerriero antenato di Gengis Khan, simbolo della luce del cielo, o alla lupa che allatta i gemelli Romolo e Remo, simbolo di madre terra, portatrice di vita.

In natura il lupo femmina alfa può comandare il suo branco, dirigerlo coscientemente verso cibo e riparo, è madre premurosa e compagna fedele e così il maschio lupo, animale monogamo per antonomasia, che esprime nell’unione la forza e la prosperità del branco intero garantendo la sopravvivenza della sua specie.

Nella tradizione Scandinava Fenrir è il lupo dalle forze potenti e distruttrici che deve essere imprigionato e sepolto nelle viscere della terra; quando un giorno, approfittando della debolezza degli Dei scapperà dalla sua prigione, con le sue fauci divorerà il sole distruggendo l’ordine cosmico.

L’associazione del lupo con la morte si ritrova anche nel mantello di pelle di lupo indossata da Ade, dio greco dell’oltretomba.

 

IMMAGINI:

Le raffigurazioni principali di questo Tattoo consistono in una donna bellissima con sguardo diretto e ferino, combattivo, sicuro.

Dietro di lei la sovrasta una testa di lupo più o meno evanescente, a rappresentare il suo animale totemico, o animale guida.

Un’altra rappresentazione comune è quella della donna selvaggia che indossa la pelle di lupo a cappuccio, a simboleggiare la forza, il dominio della propria parte ferina e quindi la sua “uccisione”, oppure più maliziosamente un duplice aspetto di donna bellissima che si può trasformare in lupo, volendo.

La pelle del lupo può anche rappresentare la scorza, l’apparenza, una sorta di “pellaccia da dura”, da “donna tosta” mostrata esteriormente, ma che nasconde un cuore tenero e onesto.

Lascia intuire una doppia natura di preda e predatrice.

La donna esce dalle fauci aperte del lupo, e si nasconde dentro di lui. Un cappuccetto rosso vendicativo? Una dimostrazione di forza laddove il lupo rappresenti l’uomo vorace e la donna sua vittima, quasi a voler dire: “lupaccio, se ti avvicini la brutta fine la fai tu”.

 

Esultante e dolcissima la fierezza dello sguardo la ferocia dei canini bene in vista.

Nella lotta per la vita il lupo aggredisce e così la donna che di lui si veste o che lo contiene. La donna aggressiva in questo caso (aggredire, etimologicamente, in origine significava andare verso) non violenta, ma che prende ciò che vuole.

 

La versione Mononoke rappresenta esattamente questa capacità di scegliere ciò che è giusto per se stesse e in ultimo anche per gli altri, dominare i lati oscuri e feroci, incanalarli in gesti grandi e virtuosi, verso la propria libertà ed espressione di unicità e consapevolezza, permette di incanalare valori comuni che di conseguenza sono benefici anche per gli altri.

Chi sceglie questo tatuaggio contiene forse tutti questi ideali, forse desidera riconoscere ed esternare tutte queste ambivalenze che contiene dentro di sé: ferocia e tenacia, tenerezza e fedeltà, istintualità e perseveranza, resistenza e calore umano istintuale, raccolto dal profondo della sua origine animale.

 

 

 

BIO:

Emanuela Grisanti è Counselor e Life Coach, titolare di potentia.it, si rivolge alle donne creando per loro percorsi di consapevolezza e empowerment, per guidarle verso la propria personale autostima e un’ autentica realizzazione.

Appassionata di filosofia e simbologia, scrive per Stigmazine la sezione Archetipi, in cui descrive la valenza personale più profonda e teorizza il significato che chi si tatua vuole esprimere per se stesso e verso il mondo.

 

 

donnalupo

Lascia un commento