SWEET SOUL

INTERVISTE

img_20160908_0008

Intervista a Gibo (Gliberto Stucchi) , Milano

Testo e intervista di A.Giannini foto Marco Alferdo Bressan

Gibo (Gilberto Stucchi) è sicuramente un personaggio nella scena milanese, nel quartiere Isola lo conoscono tutti e tutti hanno assaggiato i suoi dolci. E’ infatti un bravissimo pasticcere di quelli che si alzano alle 5 di mattina ( o non vanno a letto dalla serata prima) e impastano farina acqua e lievito con tanta fantasia……Di certo la fantasia non gli manca e traspare dalla sua collezione di tatuaggi, tutti perfettamente scelti abbinati e posizionati sul corpo. Ne emerge una personalità eclettica ma equilibrata capace di accostare sapientemente gli ingredienti sia che si tratti di pasticceria che di inchiostro sul proprio corpo. Oltre che pasticcere Gibo si diletta anche come barman, per parecchi anni ha infatti gestito un locale di pasticceria e cocktail poi ha deciso di cambiare orizzonti e di andare a lavorare in Messico facendo assaggiare ai messicani i suoi famosi Panettoni. Ora è tornato e progetta di riaprire un nuovo locale dolce-notturno. Impressi sul suo corpo troviamo una collezione di tatuaggi a partire da quelli di Gigi Brusaferri e Dadi Carulli e Fercioni primi tatuatori della scena milanese, sapientemnte miscelati con pezzi di Simone Falcetta, uno dei suoi favoriti, con altri pezzi di Stizzo, Davide Andreoli,

Intervisto Gibo mentre si accomoda sulla poltrona tattoo chiaramente a suo agio come tutte le persone avvezze al tatuaggio, questa volta non per tatuarsi ma per rispondere alle nostre domande.

Hai un codice estetico che risulta evidente dalla cura e la decorazione del corpo. Se dovessi mettere una didascalia per chi ti guarda e non si capacita, cosa per i tatuaggi?

Sicuramente ci tengo a mantenermi in forma ed al mio aspetto finisco. A chi mi guarda e non si capacita dei miei tatuaggi come didascalia metterei un bel “Perché non dovrei……”

CONTINUE READING

E com’è giusto, per concludere, abbiamo lasciato un buco per il dolce. Che ricetta se ti dico:

old school   il cannoncino

naked party la torta tutta panna

go vegan   non conosco il tema

in purezza   ……non ne ho idea …tante cose sono impure

con le mani…..frolla

tornare bambini ……farina…..acqua uova…….tutto bianco incasinato colorato…un pasticcio culinario

yankee go home…..”pinche gringo frijolero”

orient express ….. il riso